ù
case

Case green: abitazioni ecologiche

Oltre che comoda e ben arredata, una casa deve essere soprattutto confortevole. Ambienti alla giusta temperatura, consumi ridotti, materiali sostenibili: quando parliamo di comfort intendiamo tutti questi aspetti, che dovrai sicuramente prendere in considerazione quando vorrai e affittare o comprare casa. Vediamo il perché.

Quanto è efficiente la tua casa? La classe di prestazione energetica

Oggi uno degli elementi fondamentali nella valutazione economica di un immobile è proprio la classe di
prestazione energetica in cui rientra, che va dalla G, la più bassa, alla A, praticamente a emissioni zero.
La classe di prestazione energetica viene assegnata da un tecnico abilitato, che rilascia l’Attestato di
Prestazione Energetica (APE), un documento fondamentale nel caso di compravendita immobiliare.
Non solo: è proprio di questi giorni l’aggiornamento della Energy Performance of Buildings Directive (EPBD),
la cosiddetta “Direttiva Case Green” emanata dall’Unione Europea che prevede l’adeguamento, entro il 2030,
di tutti gli edifici in classe energetica E ed entro il 2033 in classe energetica D, per raggiungere poi
l’obiettivo zero emissioni entro il 2050.
Rendere casa efficiente ed ecologica diventa quindi più che mai necessario!

Casa ecologica: un esempio
Le case più sostenibili ed efficienti del mondo si ispirano ai principi della Passivhaus “casa passiva”, progettate
in modo da ridurre al minimo i consumi energetici e a sfruttare il più possibile i vantaggi offerti naturalmente da
aria, luce e acqua.
Tra queste la svizzera Vogel House, progettata dagli architetti Diethelm&Spellman:

  • è rialzata da terra e poggia così su un basamento non riscaldato;
  • è interamente realizzata in legno;
  • è rivestita da un intonaco argentato
  • presenta dei pannelli grezzi di larice;
  • ha una struttura molto compatta.
  • ha un Tetto inclinato, interamente rivestito con materiale isolante
  • è dotata di pannelli fotovoltaici

Queste caratteristiche permettono di ridurre l’escursione termica, evitano la dispersione del calore e aiutano così
a ottimizzare i consumi energetici, riducendoli quasi a zero. Una casa davvero green!

Prequalifica acquirente: scopri come fare una corretta prequalifica del tuo acquirente e vendere casa velocemente!
Prequalifica acquirente: scopri come fare una corretta prequalifica del tuo acquirente e vendere casa velocemente!
Prequalifica acquirente: scopri come fare una corretta prequalifica del tuo acquirente e vendere casa velocemente!

Come posso rendere casa più efficiente?

Magari non potrai avere una casa passiva o a emissioni zero, ma puoi comunque ispirarti a questi principi aumentare l’efficienza energetica della tua casa e renderla più ecologica perché meno inquinante.
Tra gli interventi che puoi attuare ti suggeriamo:

  • l’isolamento termico dell’abitazione;
  • l’uso di fonti di energia rinnovabile;
  • l’uso di materiali e di strategie ecosostenibili.

a – Isolamento termico
Iniziamo con l‘isolamento termico della tua abitazione. I lavori più efficaci comprendono l‘installazione del
cappotto termico e la sostituzione degli infissi: si tratta di interventi fondamentali con cui potrai isolare
maggiormente la tua casa e mantenere all’interno una temperatura costante. Questo significa che non solo vivrai in
un ambiente più sano, ma potrai anche ridurre i consumi legati al riscaldamento o di aria condizionata.
E se rendere una casa più efficiente dal punto di vista energetico ti spaventa per le spese che dovrai affrontare,
niente paura: ci sono tante agevolazioni fiscali, come l’Ecobonus e il Superbonus, grazie a cui potrai portare in
detrazione buona parte dei costi sostenuti.

b – Utilizzo di fonti rinnovabili
Stesso discorso per l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile, come i pannelli fotovoltaici. Una soluzione innovativa e ormai alla portata di tutti perché per gli impianti domestici sono previsti:

  • un iter semplificato, anche nel caso di abitazioni in centro storico;
  • numerose agevolazioni fiscali, come il Bonus Casa, l’Ecobonus e il Superbonus;
  • un notevole risparmio in bolletta grazie all’energia autoprodotta e a quella in
    surplus da rivendere al gestore della rete.

c – Strategie ecosostenibili
Infine, un ulteriore modo per rendere la tua casa più ecologica ed efficiente è ispirarti ai principi
dell’architettura bioclimatica, che tende a ridurre l’impatto ambientale, sociale ed economico delle abitazioni
tramite diverse strategie, tra cui:

  • sfruttare gli apporti energetici naturali in maniera passiva, per salvaguardare le risorse naturali e ridurre i consumi energetici;
  • riutilizzare risorse, come ad esempio le acque bianche/meteoriche per l’irrigazione del verde, riducendo così gli sprechi d’acqua;
  • progettare gli ambienti di casa seguendo la luce e orientamento del sole nell’arco delle stagioni, per sfruttare il calore naturale in inverno e il maggior fresco possibile in estate;
  • pensare a soluzioni green, come la progettazione di un tetto verde, per ridurre le fonti di calore e mantenere una temperatura confortevole all’interno dell’abitazione

In questo modo potrai ottenere i seguenti vantaggi:

  • diminuire le emissioni di CO2 prodotte da riscaldamento, illuminazione e climatizzazione;
  • contenere la spesa energetica;
  • ridurre i costi di gestione dell’immobile;
  • aumentare il valore della tua casa.

Perché è importante la prestazione energetica di un immobile?

Occhio quindi alla prestazione energetica di un edificio o di un’abitazione, una classe energetica troppo bassa è indice di un immobile poco confortevole e che renderà necessari dei lavori di miglioramento.
Basti pensare che:

  • un eventuale intervento di riqualificazione prima della vendita potrà servirti a realizzare un guadagno maggiore;
  • l’acquisto di un immobile in una buona classe energetica, per quanto a un prezzo più alto di uno che risponde a prestazioni inferiori, potrà essere poi determinante per risparmiare su consumi e bollette.

Da questo punto di vista, l’esperienza e i consigli di un bravo consulente possono essere fondamentali per fare la giusta valutazione. Rivolgiti subito a uno dei nostri!


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *